Il gioco nella crescita del Bambino

giocoleria

Spesso la figura dell’Animatore non è strettamente associata ad una professione ed un lavoro serio, forse perché l’animatore gioca sempre…

L’animazione effettivamente presuppone una continua immersione nel mondo ludico a stretto contatto con persone di tutte le età.

Desidero soffermarmi sul mondo infantile, da dove per tutti è iniziato il viaggio della vita e domandarmi: “Perché è importante giocare?”

Per secoli il gioco è stato associato solo al divertimento, alla ricreazione, ma senza un fine preciso: era il tempo di ozio concesso prima di dedicarsi a cose più serie, relegato ai margini della giornata scolastica e confinato nella sfera del tempo libero.

In realtà il gioco, in tutte le sue forme simboliche, drammatiche, individuali, costruttive, scientifiche, assume una valenza educativa determinante nel processo di evoluzione dall’infanzia all’età adulta; tali sono le sue virtù formative, terapeutiche, equilibratrici che negli ultimi anni la letteratura pedagogica ha cercato di divulgarle.

Il tema del gioco è stato studiato con prospettive diverse dai filosofi, psicologi, sociologi, antropologi ma soprattutto dai pedagogisti, i quali hanno cercato di cogliere la molteplicità dei suoi aspetti e delle sue caratteristiche

Quella visione che associava l’esperienza ludica soltanto alla ricreazione è stata abbandonata, mentre si è cercato di mettere in luce la sua ricchezza e la molteplicità di espressioni e variazioni che possiede.

Il gioco è per sua natura e per suo statuto, pedagogico, formativo, educativo; è infatti attraverso esso che il bambino impara a conoscere il mondo, a sperimentare il valore delle regole, a stare con gli altri, a gestire le proprie emozioni, a scoprire nuovi percorsi di autonomia e a sperimentare per tentativi ed errori le conoscenze sulle cose del mondo e sugli altri.
È il suo linguaggio, è quel canale espressivo e conoscitivo con il quale entra ed affronta il mondo, la sua vera palestra e scuola di vita.

In tal senso il gioco può essere considerato un impulso e linguaggio innato, naturale, attraverso il quale poter entrare, relazionarsi, osservare/osservarsi, scoprire/scoprirsi, conoscere/conoscersi, sperimentare/sperimentarsi.

20160710_180917_Pano[1]
Partendo dal presupposto che il gioco sia parte integrante della crescita e sviluppo dell’essere umano, possiamo considerarlo elemento/linguaggio fondamentale della crescita e dello sviluppo umano e senza dubbio una valida metodologia e tecnica nella comunicazione.

L’attività ludica è più che un semplice divertimento: in realtà, essa è qualcosa di spontaneo, costituisce un mezzo attraverso il quale l’ambiente viene sperimentato e conosciuto, la realtà manipolata e trasformata, e attraverso tale attività è possibile la scoperta e la conoscenza di se stessi.

Ancora, il gioco è campo privilegiato di osservazione in quanto, per la spontaneità che lo contraddistingue, costituisce un contesto valido nel quale è possibile osservare vari e diversi stili individuali nonché peculiarità attinenti ad ogni singolo bambino. Esso si rivela prezioso alleato per l’insegnante, l’animatore e lo stesso genitore, per garantire una più approfondita conoscenza del bambino e orientare più efficacemente la sua quotidiana azione didattica.

E’ importante essere consapevoli e merita ulteriore approfondimento, che attraverso l’attività ludica sia possibile assicurare all’infanzia piena soddisfazione dei suoi bisogni fondamentali.

Luca Gasole

Per chi desideri approfondire Linguaggi e Metodologie spendibili nel campo della Educazione e Animazione sociale consigliamo il seguente corso in programma                       il 11-12 Febbraio 2017

“Il valore Pedagogico del Circo Sociale e delle Arti Circensi”

Per info e prenotazioni:

lucagasole@gmail.com

340 26 84 914

 

 

 

 

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...